News

16
Gennaio
2020
Un Progetto per la Pace

La Sezione ANA di Trento aderisce e sostiene il progetto "Rondine" e, in particolare, la realizzazione di uno "Studentato Internazionale" che sarà insediato in un antico borgo medioevale in Provincia di Arezzo.

Cosa fa "Rondine" lo ricaviamo dal suo sito (https://www.rondine.org/progetti/studentato-internazionale-world-house/).

"Lo Studentato Internazionale – World House è il cuore di Rondine: da esso si sviluppa la Cittadella della Pace e ha origine il Metodo Rondine. Dal 1998 accoglie giovani provenienti da Paesi interessati da conflitti degenerati nelle diverse forme violente, attuali o recenti, che accettano di convivere con il proprio nemico, guardando in faccia ciò da cui avrebbero voluto fuggire. Insieme, intraprendono un percorso innovativo, partendo dagli esiti di dolore e di rabbia che la guerra ha prodotto – riscoperti come energie rinnovabili – ed elaborando un modello di trasformazione creativa. Questo si sviluppa in tre contesti: quotidiano, formativo e accademico. Al termine del biennio, i giovani della World House sono in possesso degli strumenti per promuovere azioni e progetti di sviluppo nei propri Paesi ed essere leader in contesti caratterizzati da rapide trasformazioni, elevata complessità e alta conflittualità.

La World House intende accogliere giovani dai cinque continenti, in rappresentanza di conflitti locali degenerati. Oggi ospita trenta studenti di venticinque nazionalità diverse, tra Europa, Africa, America e Vicino Oriente." La Sezione ANA Trento interviene con propri volontari i quali saranno impiegati nei lavori di ristrutturazione degli edifici che ospiteranno lo Studentato. I Volontari potranno mettersi a disposizione contattando direttamente la Sezione ANA di Trento oppure per il tramite dei propri capigruppo.

Agenda nazionale e internazionale
CONDIVIDI