News

Agosto
Fanfara di Ala

La fanfara di Ala è stata fondata nell’inverno del 1980, quando sette amici musicisti, su proposta dell’allora capogruppo degli alpini di Ala Mario Zinelli, hanno deciso di fondare un ensamble strumentale da impiegare nell’attività del Gruppo.

All’inizio, l’impegno statutario dell’associazione prevedeva la Fanfara presente solo all’assemblea del Gruppo Alpini di Ala e al ritrovo di Passo Buole, ma da subito le richieste di partecipazione ad eventi vari, furono  numerose e le trasferte fuori programma in continuo aumento.

Negli anni la Fanfara ha visto un crescente numero di aderenti all’associazione, tanto che stato deciso di operare, sempre rispettando le due date sopra menzionate, ma anche in tante altre  manifestazioni. In particolare sono da menzionare la trasferta in Sardegna, le uscite fuori regione a Firenzuola, S. Ambrogio di Valpolicella, Bassano, Chiari, Vicenza, Gorizia e uscite in regione a Spiazzo, Coredo, Cis, Bondo, Monte Terlago, Avio, Sabbionara d’Avio, Mazzin di Fassa, Romallo, Silandro, Brentonico, Rovereto, Trento e molte altre.

Negli ultimi anni la Fanfara è stata richiesta  anche per ricorrenze di altre armi e forze armate italiane (gli Artiglieri di Ala e l’ Aeronautica di Rovereto e Ala).

Dal 2008 la Fanfara è sotto la guida del maestro Gianni Campostrini e del presidente Claudio Mellarini

(Tutti i componenti della fanfara ed il loro direttivo, vogliono approfittare di questa presentazione per ricordare i propri suonatori andati avanti: il maestro fondatore Franco Vicentini, Mario Bazzanella, Arturo Zomer e Danilo Bazzanella.

Un grazie anche al Gruppo Alpini di Ala, che da sempre sostiene ed incoraggia nell’attività.

Cori e fanfare
CONDIVIDI