Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

ZAMBANA

ZAMBANA

COMUNE:
ZAMBANA
ZONA:
PIANA ROTALIANA E BASSA VAL DI NON
COSTITUITO IL:
1961
CAPOGRUPPO:
Gasperi Fabio
VICE CAPOGRUPPO:
Filippozzi Diego
SEGRETARIO:
Tosca Massimo
CASSIERE:
Filippi Diego
CONSIGLIERI:
Arman Alessandro
Chistè Gabriele
Coser Alessandro
Gasperi Nino
Pisetta Marco
Veronesi Paolo
Zeni Bruno
STORIA:

(da "Alpini una famiglia!")

Costituito il 24 settembre 1961.
Inaugurato il 24 settembre 1961 - Madrina del gagliardetto la sig.ra Antonia Clementel vedova Gasperi, sorella dell`Alpino Emanuele Clementel, disperso sul Fronte Russo.

Capigruppo dalla fondazione:
sig. Elvezio Simoncelli 1961-1967
sig. Martino Gasperi 1967-1970
sig. Gianni Lunel 1970-1971
sig. Luigi Chistè 1971-1972
sig. Mario Mover 1972-1975
sig. Nino Gasperi 1975-1976
sig. Vittorio Calovi 1976-1978
sig. Nino Gasperi 1978-1982
Il Gruppo ha la sede sociale nel palazzo del Municipio, inaugurata il 15 gennaio 1981.
Oltre alla normale attività, organizza cerimonie in memoria dei Caduti e dei soci scomparsi, feste campestri, gite sociali, riunioni conviviali e ricreative. Partecipa ai raduni nazionali e locali dell`Associazione.
Nel 1964 ha collaborato alla costruzione della nuova chiesa parrocchiale di Zambana Nuova contribuendo al finanziamento e messa in opera della porta in bronzo, delle vetrate e del «Cristo Moderno».
Nel 1973, con l`aiuto della popolazione, ha costruito il Monumento ai Caduti, inaugurato il 25 aprile 1973.
Ha inviato aiuti a favore dei terremotati del Friuli, della costruenda «Baita don Onorio» e dei terremotati del Sud.