Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

VERLA DI GIOVO

VERLA DI GIOVO

ZONA:
DESTRA AVISIO
COSTITUITO IL:
1936
CAPOGRUPPO:
Clementi Carlo
VICE CAPOGRUPPO:
Tiefentahler Bruno
SEGRETARIO:
Brugnara Roberto
CASSIERE:
Erler Giuseppe
CONSIGLIERI:
Callegari Luigi
Chini Marsilio
Libardi Giuseppe
Rizzoli Mario
Rossi Ambrogio
Rossi Gianfranco
Sartori Maurizio
Sartori Michele
Tiefentahler Giorgio
STORIA:

(da "Alpini una famiglia!")

(Gruppo di Giovo dal 1947 al 1967)
Costituito il 26 novembre 1936 come Gruppo di Verla di Giovo.
Ricostituito nel 1947 come Gruppo di Giovo, fino al 1967.
Inaugurato il 5 giugno 1955 a Masén - Madrina del gagliardetto la sig.na Lina Enrici (?).
Capigruppo dalla fondazione:
sig. Pompeo Moser 1937-1943
sig. Giovanni Telch 1947-1957
sig. Lino Callegari 1957 -1958
sig. Domenico Rizzoli 1958-1960
sig. Alessandro Pellegrini 1960-1967
sig. Giuliano Telch 1967-1969
sig. Pergiorgio Monauni 1969-1971
sig. Pino Libardi 1971-1974
sig. Giorgio Tiefenthaler 1974-1978
sig. Piergiorgio Monauni 1978-1981
sig. Pino Libardi 1981-1982

Oltre alla normale attività di assemblea, feste alpine e manifestazioni in onore dei Caduti, il Gruppo, nel 1968, ha eseguito lavori gratuiti per la sistemazione del cimitero; nel 1970, per rimpinguare il fondo assistenza, ha organizzato una grande festa alpina a Masén con giochi e lotterie; dal 1974 ha allestito la «Festa del Babbo Natale» con distribuzione di doni ai bimbi della Scuola Materna e omaggio di materiale didattico alla Scuola; nel 1975 ha esteso l`iniziativa alla Scuola Elementare.
Nel 1976 ha prestato la propria opera a favore del Friuli terremotato, inviando un` offerta in denaro tramite la Zona Destra Avisio e cinque Alpini volontari al Cantiere di Buia e nel 1980-1981 ha inviato un` offerta per la costrUZione della «Baita don Onorio».
Nel 1980 ha organizzato una manifestazione in onore di soci anziani, fra cui il ten. della I Guerra Mondiale Edoardo Rizzoli, cl. 1895, Legionario Trentino e decorato di Med. d`Arg. al V.M. e due Croci di Guerra, al quale ha consegnato una medaglia d`oro come premio di fedeltà.
Collabora con altre associazioni e istituzioni locali all`organizzazione del Carnevale dei Ragazzi, della tradizionale Festa dell`Uva, unica della provincia, e della Festa di Santa Lucia.
Ha la sede sociale in Verla.