Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

TRES

TRES

COMUNE:
TRES
ZONA:
MEDIA VAL DI NON
COSTITUITO IL:
1959
INDIRIZZO:
Via Temola, 2 - Tres
CAPOGRUPPO:
Larcher Luciano
VICE CAPOGRUPPO:
Zadra Giorgio
SEGRETARIO:
Corazzola Luciano
CASSIERE:
Chini Maurizio
CONSIGLIERI:
Barbacovi Andrea
Brida Luigi
Maccani Renato
Micheli Nicola
Zadra Guido
Zadra Massimo
STORIA:

Costituito nel 1959. Inaugurato il 19 luglio 1959 - Madrina del gagliardetto la Sig.ra Candida Negri madre del Cap. del Alpini Gino Negri caduto in Russia. Il gruppo ha la sede sociale in Tres - Via Temola, 2.

Capigruppo dalla fondazione

1959-1966 Lino Zadra
1966-1967 Primo Rivetti
1967-1969 Dorino Barbacovi
1969-1970 Ivo Maccani
1970-1971 Italo Corazzola
1971-1972 Gino Zadra
1972-1973 Silvio Negri
1973-1975 Dorino Barbacovi
Tesseramento sospeso 1976-1977-1978
1979-1987 Guido Zadra
1988-1992 Giorgio Zadra
1993-2001 Silvio Zadra
2001-oggi Renato Maccani

Attivo nell’ambito comunale organizza assemblee di soci, cerimonie a suffragio dei caduti, riunioni conviviali e feste campestri. Partecipa attivamente alle raccolte fondi per i più bisognosi e per le popolazioni dei padri missionari di Tres.
Gemellato con il Gruppo di Lavis.
Nel 1961 superando notevoli difficoltà ha costruito il monumento dei caduti inaugurato nell’estate del 1961.
Nel 1980-81 ha collaborato alla costruzione della “Baita don Onorio” prestando 13 giornate di lavoro gratuito ed inviando un’offerta.
Nel 1982 realizza sul Dos del Margoz viciono a Malga Rodeza di Tres un croce in legno.
Nel 1987 ha organizzato il 5° Raduno mandamentale della media Val di Non.
Nel 1991 organizza le ossequie per il fante Zadra Giovanni caduto in Albania.
Nel 1992 con molte difficoltà ristruttura uno scantinato offerto dal comune dove realizza la sua attuale sede.
Nel 1996 con 4 volontari per una settimana partecipa ai lavori presso il “Villaggio del Bambino”.
Ha partecipato con 5 soci alla ristrutturazione della sede sezionale di Trento.
Da più di vent’anni organizza un pranzo all’aperto la prima domenica di luglio con il coinvolgimento dei portatori di handicap del paese.
In collaborazione con il Gruppo Alpini di Vervò portano doni ai bambini della scuola d’infanzia nella ricorrenza di S. Lucia.